ARTISTA   Claudio Puglisi

“ Le vibrazioni insite nel colore, indirizzate dalla mia mano, si esprimono in modo atratto, in un equilibrio armonico da cui estrarre una rappresentazione.”

Claudio Puglisi, è nato a Varese nel 1961 sotto il segno dei gemelli, ma con la freccia infuocata del sagittario, suo ascendente, ben diretta verso l’infinito. Vive tra Milano, Varese e la Costa Azzurra.

La ricerca della bellezza e dell’armonia dell’ambiente esterno e circostante hanno concentrato fin da piccolo la sua attenzione. Inizialmente l’espressione dell’ indole artistica si è sviluppata con la pratica musicale del pianoforte e dell’organo e, solo più recentemente, con la pittura. Queste due forme d’arte hanno costituito, costituiscono e costituiranno le sue ancore di salvezza dall’universo razionale della mente e del mondo in cui è immerso.

Non ama esprimere a parole quello che i suoi lavori rappresentano e raffigurano, né titolarli. Lascia semplicemente alla sensibilità dell’osservatore la facoltà di interpretare, attraverso le vibrazioni insite nella fluidità del colore, i movimenti e le sfumature che scaturiscono dal suo mondo interiore, quello delle emozioni e quello più profondo dell’inconscio e dell’anima.

Nel dipingere consente al colore di esprimersi in modo astratto, di comporsi in un equilibrio armonico, per poi estrarre dal suo contenuto una rappresentazione, un’idea, un motivo, un particolare, una figura, cercando di non coinvolgere la mente nel loro progetto e di ridurre le contaminazioni della psiche.

 

LE MIE OPERE

Condividi su: