ARTISTA   Giovanna Giaquinta

“Giovanna Giaquinta.”

Giovanna Giaquinta

in arte Vannaqui, nasce a Monterosso Almo nel 1955, un piccolo borgo in provincia di Ragusa dove vive e lavora. Ha partecipato a numerose mostre collettive a Vienna, Malta, Vittoria (RG), Comiso (RG), Scoglitti (RG) Mezzojuso (PA), Capo D’Orlando (ME), Acicastello (CT), Adrano (CT), Siracusa, Chiaramonte Gulfi (RG), Milano, Venezia, Roma.
Il suo percorso artistico inizia da autodidatta a cinque anni, quando si arma di pastelli a cera e matite. A dodici anni comincia a dipingere ad olio su cartone, pannelli di legno, tela, iniziando il suo poliedrico ed eclettico percorso artistico. La passione per la pittura ha continuato ad ispirare la voglia di creare e di trasferire nelle sue tavolozze i momenti di vita, le bellezze della natura e le passioni.
I suoi lavori rappresentano le suggestioni pittoriche trasferite dall’artista in chiave espressiva, dove scorci di vita quotidiana prendono forma attraverso i colori della passione artistica e ogni particolare viene esaltato come appartenente alla vita interiore ancor più di quella esteriore. Le figure e le forme assumono descrizione allegorica facendo della natura una tavolozza di cromie in continua evoluzione e sostanziale richiamo ad una vitalità continua.
Giovanna ama sperimentare, creare, distruggere e ricreare; un modo assai efficace per esternare il contenuto della sua interiorità. Dai suoi lavori traspare un vulcanico rapporto col fare, con il ricercare la dimensione della sua pittura per ritrovarla in quel legame naturale con l’ambiente, perché esso solo può riportare l’essere umano in seno a pachamama, la madre terra. I lavori di Vannaqui sembra raccontino che la forza dell’espressione dell’arte non sia il creare dell’uomo, ma il ri-creare della natura.

LE MIE OPERE