ARTISTA   Patrizia Biagini

“Patrizia Biagini.”

Patrizia Biagini nasce a Roma nel 1960. Da sempre è appassionata di Arte Paleocristiana Bizantina e Rinascimentale che ha approfondito anche con seminari universitari. Parla correntemente 4 lingue.

A partire dal 2004 approfondisce lo studio dell’arte sacra, dell’iconografia e dell’affresco, frequentando corsi e seminari tenuti da Maestri Iconografi internazionali in particolare presso il Centro Russia Ecumenica utilizzando la tecnica della tempera all’uovo su tavola gessata.

Per quanto riguarda le opere di arte contemporanea predilige ritratti e temi africani.

La sua ricerca artistica la sta portando a sperimentare la progressiva dissoluzione delle forme attraverso una tecnica mista di vernici metalliche inchiostri chine ed acrilici passati a velature, per ottenere modelli compositivi nuovi ed alternativi.

Dal 2000 ha iniziato ad esporre le sue opere molte delle quali sono presenti in collezioni private sia in Italia che all’estero.

Hanno scritto di lei, tra gli altri Mara Ferloni, Paolo Levi, Giorgio Palumbi, Salvatore Russo, Sandro Serradifalco, Barbara Righetti.

L’Associazione Culturale Arte in Cammino le ha conferito, nel maggio 2016, una menzione speciale per la sua personale ricerca artistica.

E’ appassionata di canto (blues e jazz e gospel) passione che coltiva unitamente alla pittura.

LE MIE OPERE