ARTISTA   Silvia Rege Cambrin

“Silvia Rege Cambrin.”

E’ nata a Coazze il 1/8/1957. Ha sempre avuto una grande propensione per il disegno e una spiccata attrazione per i colori. Fin da bambina ha coltivato questa sua passione in modo più o meno intenso e pur non avendo compiuto studi artistici l’amore verso l’arte l’ ha spinta a sperimentare numerose tecniche come la pittura su ceramica, il carboncino e l’acquerello. L’utilizzo dei colori ad olio, a cui è successivamente approdata, è riuscito ad appagare pienamente il suo senso del colore, dando vita a sfumature e morbidezze a cui aveva sempre anelato. In concomitanza a questa scoperta ha iniziato a riprodurre soggetti in grado di esprimere le radianze dell’anima; un esempio di ciò è la serie di opere di ritratti infantili che ha intitolato “ I bambini dell’Anima”. La sua ulteriore ricerca in questo ambito ha mirato a cogliere in qualsivoglia soggetto la vibrazione di un’essenza profonda. Pur essendo sempre molto attenta ai dettagli e ai particolari di natura più tecnica, la sua pittura tende alla manifestazione di un significato che va ben oltre la materia perché è sempre mediata da una visione che passa attraverso lo spazio del cuore, del sentimento, dell’emozione. Attraverso questi strumenti cerca di trasferire sulla tela il lato più armonioso della realtà che ci circonda, sia essa animata o non, per cogliere quel soffio di perfezione che permea in modo più o meno evidente tutto ciò che esiste.

LE MIE OPERE

Condividi su: